GINKGO

Da Francesca per Andrea
Francesca mi ha raccontato che la passione di Andrea per le piante è così profonda che egli colleziona le foglie più belle degli alberi che incontra, appendendole ad un filo in camera. Da qui un pendente per l’orecchio dilatato della donatrice, un orecchino a forma di foglia di ginkgo che, quando i due ragazzi sono insieme, viene indossato da Francesca ma, nel caso in cui la coppia si separi, viene donato provvisoriamente ad Andrea per poter essere appeso assieme alle altre foglie in camera sua. Il fatto che l’orecchino sia un oggetto di Francesca e che sia realizzato in metallo, un materiale durevole rispetto alla fugacità delle altre foglie, rappresenta la donatrice stessa, la solidità del loro rapporto e l’importanza del pegno che viene donato ad Andrea e costituisce un supporto morale durante i periodi di distanza.